Astroteddy02

Le missioni passate

Dopo Astroteddy01, lanciato dal campo sportivo dell’Oratorio di Gerenzago i 3 dicembre 2017, il quale per problemi tecnici non ha raggiunto pienamente gli obiettivi prefissati, il 7 aprile 2018 è stato lanciato, dal campo sportivo comunale di Inverno e Monteleone (PV) Astroteddy02 con decollo alle 10:28.

Alle 11:32, raggiunta la quota di 18.000 metri nei cieli sopra Brembio, abbiamo perso il contatto GPS, entrando di fatto nel periodo di blackout.

Gli strumenti di bordo hanno registrato una temperatura minima di -59,5°C.

L’esplosione del pallone è avvenuta alle 11:59 alla quota di 34.447 metri di altitudine, nettamente sopra alla quota di 32.200 metri stimata in fase di progetto e costruzione del modulo.

Subito dopo l’esplosione il modulo ha raggiunto una velocità di caduta superiore ai 200km/h malgrado il paracadute aperto, a causa dell’assenza di aria.

Il contatto GPS è stato ristabilito alle 12:30 sopra Pizzighettone, quando il modulo era ormai a poche migliaia di metri dal suolo.
Il modulo è atterrato alle 12:44 nelle campagne di Pizzighettone.

Il ritrovamento è avvenuto con successo alle 13:09.

Entrambe le videocamere di bordo hanno funzionato perfettamente, dal decollo sino all’atterraggio, riportando a terra foto e filmati che saranno a breve analizzati e pubblicati.